H.n.h. chiude l’esercizio 2016 con un fatturato complessivo pari a Euro 34,2 mln, in crescita del 15,6% rispetto al 2015

Il Gruppo H.n.h. continua a crescere e registra un aumento di fatturato per il settimo anno consecutivo. L’esercizio 2016 ha totalizzato ricavi per oltre 34,2 milioni di Euro, in aumento del 15,6% rispetto al 2015, chiuso a 29,5 milioni. Un risultato superiore anche alle stime fissate a 33,4 milioni di Euro.

“Il 2016 – commenta l’Amministratore Delegato Luca Boccato – è stato un anno molto positivo. Il contesto internazionale ci ha certamente favoriti ma siamo riusciti a sfruttarlo al meglio, grazie alle nostre competenze ed alla nostra struttura organizzativa, crescendo in modo diffuso su tutte le destinazioni, sia nel segmento business, che nel segmento leisure. Il 2017 potrà essere un anno di ulteriore sviluppo, ma anche di consolidamento della struttura societaria e di riorganizzazione con uno spostamento del focus dal Real Estate alla gestione e management alberghiero, che vogliamo diventi il nostro vero e proprio core business”

L’apertura del Best Western Plus Tower Hotel di Bologna ha esteso al centro Italia le competenze territoriali del Gruppo H.n.h., le cui strutture sono già dislocate a Jesolo, una delle destinazioni balneari più ricercate dell’Italia settentrionale e in alcune importanti  città d’arte. .

Per quanto riguarda i principali indicatori di performance, il prezzo medio di vendita delle camere (Adr) conferma la crescita costante degli ultimi anni, registrando un aumento del 5%, passando da Euro 113,0 del 2015 a Euro 118,7 del 2016.  In calo, invece, l’occupazione media delle camere, passata dal 71,4% del 2015 al 67,8% del 2016. Questo risultato, tuttavia, risente dello startup del Tower Hotel di Bologna, entrato nel gruppo all’inizio del 2016. A parità di perimetro (escludendo, quindi, il Tower Hotel) il tasso di occupazione del 2016 registrerebbe un aumento attestandosi al 72,1%.

“Il 2016 ha superato le nostre migliori aspettative. Per il 2017 rimaniamo positivi nelle attese, con una stima di fatturato complessivo pari a circa 34 milioni. Un dato condizionato dalla chiusura del Best Western Quid Hotel Trento, il cui peso sul nostro fatturato risulta però marginale (inferiore al 7%)” conclude Boccato, “ contiamo, tuttavia, di allargare ulteriormente il nostro portafoglio attraverso nuovi progetti che confidiamo di poter annunciare prossimamente”.

 

 

Data news: 
Martedì, 10 Gennaio, 2017